Doni dell’ANC ai bimbi ricoverati in pediatria

SANT’OMERO.
Non con la scopa magica, ma con i fuoristrada per le emergenze: per l’Epifania, i carabinieri in congedo portano doni ai bambini del reparto pediatrico dell’ospedale di Sant’Omero. Befana_IlCentroÈ andata in scena il sei gennaio la bella iniziativa dei volontari dell’Associazione nazionale Carabinieri della sezione di Tortoreto-Alba Adriatica che hanno portato un sorriso, nel giorno della festa, ai piccoli degenti dell’ospedale. Tanta la curiosità dei piccoli alla vista delle divise indossati dal corpo formato da Carabinieri in congedo e semplici simpatizzanti dell’Arma, accompagnati tra le sale del reparto dal medico Paolo Calafiore. «È insolito vedere come “aiutanti della befana” quelli che di solito si è abituati a vedere in altre vesti e con altri compiti. Ma abbiamo voluto dedicare il nostro spirito di volontariato a chi, proprio in occasione di questa ricorrenza, avremmo preferito vedere nel calore delle loro famiglie e non lungo le corsie di un ospedale», spiega il presidente della sezione tortoretana dell’associazione Patrizio Panichi. Nei prossimi giorni, inoltre, gli iscritti all’Anc torneranno nell’ospedale vibratiano per consegnare un nuovo pacco di giocattoli, che resteranno nel reparto di pediatria a disposizione di tutti i bambini che ne saranno ospiti. La stessa iniziativa sarà ripetuta anche in alcune scuole e in centri adibiti a casa-famiglia della zona. (l.t.)

Fonte: Il Centro

Associazione Nazionale Carabinieri Sezione Tortoreto © 2016